Apertura in origine era un libro, più precisamente un romanzo, uno dei tanti. Dopo essere passato sotto le mani esperte dell’editor che mi ha aiutato a rendere il manoscritto un prodotto finito, ho deciso di auto pubblicarlo su Amazon. Per me, però, non bastava ancora. Con il tempo Apertura è diventato molto più di un libro e si è trasformato in un progetto condiviso, in un vero e proprio lavoro di squadra, che ha dato forma e vita alle pagine di inchiostro, trasformandole in fotografie e piccole clip di film, a creare un’estensione della storia. Questa sezione è lo spazio virtuale dedicato a chi ha letto Apertura e a chi lo leggerà.

 

Mary indossava...

Mary indossava...

Mary indossava un abito a fantasia floreale che le arrivava alle ginocchia. Le spalline imbottite sembravano troppo grandi per il suo corpicino esile e delicato. Le scarpe di vernice nera con il tacco alto e la punta la facevano apparire più grande [...]

Dove sono i fiori?

Dove sono i fiori?

Kelly sente l’ansia che sta salendo nuovamente. I fiori. Dove sono i fiori? Guarda verso la finestra. I fiori sul prato là fuori sono così rilassanti e il loro profumo è incredibilmente delicato. Ti fa pensare a cose belle e tranquille. Invece, [...]

Josh è seduto

Josh è seduto

Josh è seduto sui gradini, chino sul cartoncino liscio. L’immagine della ragazza con i capelli lunghi color nocciola e i grandi occhi chiari, quella che negli ultimi tempi disegna spesso, sta affiorando dal cartoncino. Si chiamerà Kelly, visto ch[...]

Amicizia...

Amicizia...

Si chiede cosa ne sarà della loro amicizia. Fra qualche settimana finisce il liceo. Andare avanti senza degli amici che sanno come distrarti e renderti le giornate meno pesanti è un pensiero che Josh non riesce a sostenere. Eppure ci pensa.Illustra[...]

Profumo di lavanda

Profumo di lavanda

Uscita dalla doccia, Mary attraversa il corridoio ed entra nella stanza vicina alle scale. Apre la porta e un forte odore di lavanda la investe. Le dispiace non sentire più il vero odore di quella stanza. Le manca il profumo delle sue cose, quelle c[...]

L'aria fresca della sera

L'aria fresca della sera

L’aria fresca della sera è una piacevole sensazione e bere il frappè alla fragola è un ottimo modo di concludere la giornata. Lei e Blake amano gironzolare per le strade a quell’ora, quando tutti sono in casa a dormire o a guardare qualche tal[...]

Ancora qualche attimo

Ancora qualche attimo

Ancora qualche attimo e poi cresceremo. È una promessa. Usciremo dalle nostre camerette piene di poster, sogni e disordine. Apriremo la porta e niente sarà più come prima, ma lo faremo. È una promessa.Foto ©Domenico Grillo[...]

Piazza Tienanmen

Piazza Tienanmen

La televisione sintonizzata sul canale della CNN sta mandando un servizio sulla strage in piazza Tienanmen, a Pechino. È incredibile pensare che quei giovani stavano protestando in maniera pacifica e adesso non ci sono più solo perché la polizia h[...]

Sunflowers

Sunflowers

L’insegna rossa del Sunflowers lampeggia sopra la porta familiare dalla quale si intravede, nel quadrato di vetro, il bancone. Ryan entra.Illustrazione ©Alice Vignozzi[...]

Alcool, dopobarba, fumo e sudore

Alcool, dopobarba, fumo e sudore

Il locale è illuminato più del solito. I tavoli di legno scuro e le sedie di plastica chiara continuano a non andare d’accordo, quasi come se fossero buttati lì per sbaglio. L’aria che si respira è la tipica aria che sa di “gente”: alcool[...]

In Silenzio

In Silenzio

Non resta che avviarsi verso un tavolo situato in un angolo, una zona adatta per non essere troppo esposti.In silenzio. Avanzando invisibile. Un respiro profondoe l’attimo del tuffo nel mondo.Foto ©Domenico Grillo[...]

Il momento dell'incontro

Il momento dell'incontro

Il momento dell’incontro.Quello della vita, o forse solo di un’estate. Tutto intorno diventa sfumato, i rumori ovattati, lontani, spenti. Ti ritrovi a vivere in un sogno, come se fossi lanciato in una realtà parallela. E arriva lui.E arriva lei.[...]

Balliamo?

Balliamo?

«Ti… ti va di ballare un po’?»Kelly prende l’aria e la spinge in fondo all’addome.«Perché no?»Josh si asciuga la mano sudata sui jeans. È come un ritratto che ha preso vita.Foto ©Domenico Grillo [...]

Solo corpo e pensieri felici

Solo corpo e pensieri felici

La luce del pomeriggio oltrepassa le tende chiuse e va a battere sulla pelle di Ryan. Sotto di lei, sul divano in stoffa floreale appena comprato, i loro vestiti stanno per cadere sul tappeto. Sente il corpo di Ryan muoversi sopra e dentro il suo.I c[...]

In camera

In camera

La camera adesso sembra più piccola, o forse è solo lui a sentirsi di colpo più grande. Ryan butta lo sguardo sul tramonto che si sta consumando fuori dalla finestra alle sue spalle. Le striature arancioni stanno diventando viola verso sinistra e [...]

Quale carta giocherà?

Quale carta giocherà?

Sia il comodino che il letto sul quale è seduto, ma anche le tende e la sua piccola scrivania sotto le mensole, pur essendo oggetti, hanno l’aria di chi aspetta la prossima mossa a carte o di chi sta guardando uno spettacolo al circo. La sua camer[...]

Sweet child o mine

She’s got a smile that it seems to me, reminds me of childhood memories where everything was as fresh as the bright blue sky È questa la villa di Pedro Martinez, l’amico dei due scemi. Le luci azzurre e verdi formano sulle pareti bianche un gioc[...]

È finita

È finita

Gloria ripiega la tovaglia e chiude il tavolino pensando a quanto sia rilassante sentire solo il suono della canzone che proviene dalle casse in lontananza. Cavolo, ma quanto è grande questo giardino? Nessuna voce alticcia che chiede altro punch, ne[...]

Inizia la vita vera

Inizia la vita vera

«Inizia la vita vera» annuncia Ryan serio.«Già» si limita a dire Blake, guardando l’acqua della piscina che si sta calmando. «Voi non avete paura?» chiede Mary sincera. «Tutti hanno paura» Gloria si avvicina al gruppo «ma si cresce.» «C[...]

Perché vuoi partire?

Perché vuoi partire?

«È per Chad, vero?»Ryan spegne la radio. La Honda Accord, diretta all’aeroporto di Medford, arranca lentamente tra il traffico urbano. Gloria vorrebbe evitare questa conversazione. Tutte le volte che ha intenzione di partire per un viaggio, ecco[...]

Per fermare te

Per fermare te

Per fermare un momento. Per fermare te.Per renderti immortale.Foto ©Martina Vignozzi - Disegni ©Desise Lipomi[...]

Entra

Entra. Il rumore confuso che viene da fuori cessa improvvisamente. L’unico suono è la voce della televisione che arriva dal retro.Oltrepassa vecchie radio e macchine fotografiche degli anni ’30, stando attento a non urtare il servizio da the ing[...]

Il giorno è arrivato

Il giorno è arrivato

Il giorno è arrivato. Il campus si estende davanti ai suoi occhi come sta succedendo sempre più spesso negli ultimi tempi. Mary si sente minuscola per una struttura così importante e immaginata a lungo. Controlla l’orologio da polso. Fra poco pi[...]